Manzoni Rosa

DESCRIZIONE

Il vitigno Manzoni Rosa, conosciuto anche come Manzoni 1.50, è uno degli incroci del Professore Luigi Manzoni, allora ricercatore alla scuola enologica di Conegliano. Al contrario del più diffuso Manzoni Bianco 6.0.13, il Manzoni Rosa al giorno d’oggi si trova raramente in commercio. La uva è stata ottenuta dall’unione di Trebbiano e Traminer aromatico, dal quale ha acquisito la caratteristica sua di colore rosa. Il vino ottenuto risulta di tipo aromatico, intenso, di buon grado alcolico e persistente.

PROFUMO:

Deciso e intenso con ricordi di agrumi, rose e albicocche


SAPORE:

Gusto secco, pieno e equilibrato, deliziose reminiscenze di agrumi, sapido e con retrogusto persistente


DENOMINAZIONE:
IGT Veneto
ANNATA:
Vino d'annata
FORMATO:
0,75 l
UVE:
Manzoni Rosa
GRADAZIONE:
13 % vol
TEMPERATURA DI SERVIZIO:
10-12°C

VINIFICAZIONE

Alla soffice pressatura delle vinacce è seguita la vinificazione in acciaio a temperatura controllata, con fermentazione su lieviti selezionati. Affinamento in vasca con batonnage per due mesi prima dell'imbottigliamento.